Botulino Brescia, trattamento anti rughe e non solo

Il botulino è uno dei trattamenti di medicina estetica più diffusi al mondo, addirittura il più eseguito in molti Paesi europei. In Italia è al secondo posto dopo i fillers a base di acido ialuronico.

Questo video di YouTube non è visibile fino all'accettazione dei cookie di "funzionalità aggiuntive". Se vuoi vederlo cambia il tuo consenso e poi ricarica la pagina.

Per chi è indicato il trattamento a base di botulino?

Le indicazioni principali riguardano il trattamento delle rughe del terzo superiore del viso, in particolare le frontali, le globulari e le perioculari, dette anche “zampe di gallina”. Sono possibili anche applicazioni più “avanzate” nei due terzi inferiori del viso e nel collo, hanno indicazioni più limitate e richiedono una maggiore abilità da parte del chirurgo.
Chi si rivolge al chirurgo per interventi di questo tipo ha, di media, più di 35 anni. Il botulino può essere utilizzato anche per la terapia di disturbi legati alla rigidità dei muscoli di dita, polso e gomito, dovuti all’aumento della tensione nell’avambraccio posteriore.
E’ un possibile rimedio anche per lo strabismo e per lo spasmo nervoso delle palpebre, il blefarospasmo.
Un altro campo di frequente applicazione è quello della sudorazione. Il botulino, indebolendo l’azione delle ghiandole sudoripare, risulta formidabile nel trattamento dell’iperidrosi ascellare.

Il botulino viene utilizzato per i seguenti inestetismi:

  • rughe contorno occhi
  • rughe frontali
  • rughe delle labbra
  • rughe interciliari
  • rughe di espressione
  • iperidrosi ascellare
Durata dell’intervento Anestesia Degenza in clinica Convalescenza Età consigliata
15 – 20 min Locale Nessuna Nessuna 35 – 60

Quali sono i diversi tipi di tossina botulinica?

Attualmente, in Italia, sono disponibili e regolarmente utilizzabili tre tipi di tossina botulinica che differiscono per quanto riguarda la molecola, ma che sono sostanzialmente sovrapponibili per quanto riguarda la potenza e la durata.

In cosa consiste il trattamento, la prima visita

Per poter capire se il trattamento a base di botulino è la soluzione adatta, è necessario che il medico valuti:

  • La storia medica del paziente
  • I farmaci che il paziente sta assumendo
  • La tipologia e lo spessore della pelle
  • La profondità e gravità delle rughe
  • I risultati attesi dall’intervento

Quali sono i risultati?

I risultati dipendono molto dalla zona trattata. Di solito, per quanto riguarda le rughe della fronte, le rughe glabellari e le rughe perioculari, si ottiene un miglioramento notevole ed evidente. Per quanto riguarda i trattamenti della parte bassa del viso, si possono ottenere buoni risultati per correggere, ad esempio, l’abbassamento dell’angolo della bocca. È possibile intervenire anche per migliorare la forma del naso, trattare le bande platismatiche sul collo, tipiche dei pazienti di una certa età. A livello di ipersudorazione, si ottiene dopo pochi giorni una scomparsa della sudorazione ascellare, con effetto che dura per circa 7-8 mesi.

E’ un trattamento doloroso o pericoloso?

Il trattamento, effettuato con un piccolo ago, non è assolutamente doloroso. Nonostante quello che viene comunemente detto su periodici di dubbia caratura scientifica, il botulino è estremamente sicuro ed efficace. L’effetto procurato è quello di un ammorbidimento della muscolatura mimica, con conseguente riduzione delle rughe a riposo, pur mantenendo una buona mobilità volontaria e, quindi, una buona espressività. Non esistono danni permanenti da botulino; eventuali effetti collaterali sono possibili, anche se rari, ma sono sempre completamente reversibili nel giro di qualche settimana.

Ecco elencati gli effetti collaterali che potrebbero verificarsi:

  • Arrossamenti e bruciore nella zona di iniezione
  • Prurito
  • Mal di testa e nausea
  • Temporanea debolezza muscolare

L’utilizzo di botulino è sconsigliato in gravidanza e durante l’allattamento.

Quanto costa un trattamento al botulino

Prezzo minimo Prezzo massimo
250 € 350 €

Domande frequenti mastoplastica additiva

Dopo quanto tempo si notano i risultati?

I risultati si possono notare già nel giro di alcuni giorni, ma l’effetto giungerà a completamento solo dopo circa due settimane. Passato questo periodo il risultato può essere definito stabile.

Quanto dura il trattamento?

La durate del botulino di solito non supera i sei mesi e dev’essere ripetuta.

Qual è il costo di una seduta?

Il costo della seduta varia dai 250 ai 350 euro, secondo la quantità di prodotto necessaria.

Qual è la differenza tra botulino e filler per il trattamento delle rughe?

Con i filler la ruga viene riempita con una precisa sostanza biocompatibile. Ottimi per ringiovanire il volto quando si tratta di contrastare le “rughe statiche”, legate all’età e al cedimento della pelle, non agiscono però sulle cosiddette “rughe dinamiche” risultanti dalla contrazione muscolare. Per queste ultime è necessaria l’azione del botulino, che non riempie la ruga ma ne provoca la distensione.

Quali sono le reali alternative al botulino per combattere le rughe?

Premettendo che l’azione della tossina botulinica è unica, possibili e più invasive alternative possono essere, ad esempio, operazioni chirurgiche come il lifting della fronte.

Gli spiacevoli effetti innaturali legati all’uso del botulino da cosa dipendono?

Sono legati all’utilizzo di un quantitativo eccessivo di farmaco. Il botulino è un farmaco modulabile, è il medico a stabilire la dose necessaria per la precisa zona da trattare.

Video Dott. Brunelli

Sedi di Lavoro

Studio Brescia
Via Guido Zadei, 64Brescia

Clinica Brescia
Day Hospital BW Borgo Wuhrer
Viale Bornata, 129
Brescia

Clinica Milano
Istituto Clinico Città Studi
Via N. Jommelli, 17
Milano

Clinica Bergamo
Casa di Cura Villa Santa Apollonia
Via G. Motta, 37/39
Bergamo