Filler Occhiaie con Acido ialuronico – Teosyal Redensity II

Un inestetismo molto diffuso e fastidioso, che pregiudica il nostro aspetto è senza dubbio la presenza di occhiaie.
A partire dai trent’anni, addirittura una persona su due si dichiara insoddisfatta del proprio contorno occhi. Parliamo di un’area decisamente delicata, dove i segni dell’affaticamento risultano doppiamente evidenti rispetto ad altre parti del volto: avvallamenti cutanei e occhiaie si formano per il rilassamento dei muscoli e l’assottigliamento dello strato adiposo sottocutaneo.

La regione perioculare è particolarmente delicata da trattare e richiede una buona esperienza da parte del chirurgo. Prodotti iniettabili, di ultimissima generazione, rendono possibile, oggi, dire addio a borse ed inestetismi di questa particolare ma importantissima zona del volto.

E’ bene precisare che se il difetto consiste esclusivamente nella colorazione brunastra del contorno occhi, o quando il tono della palpebra inferiore sia deficitario, questo tipo di trattamento è controindicato.

Trattamento occhiaie non chirurgico, come funziona:

Per i difetti di questa particolare area del volto, i laboratori Teoxane, dopo ricerche e sperimentazioni approfondite, hanno dato vita ad un filler, Redensity II potente e innovativo. Teosyal Redensity II è formulato per ottenere una completa idratazione, oltre alla rigenerazione e protezione delle cellule del derma, facendo sì che il viso riacquisti luminosità risultando ringiovanito. In generale, i filler per il trattamento delle occhiaie sono composti unicamente da acido ialuronico, completamente riassorbibile. Redensity II, il filler creato appositamente per il trattamento delle occhiaie, è un gel viscoelastico che combina gli effetti dell’acido ialuronico, arricchendolo di un complesso a base di otto amminoacidi, tre antiossidanti, due minerali, la vitamina B6 e la lidocaina.
L’azione del filler studiato per la correzione dell’occhiaia, si può sintetizzare come riempitiva e rivitalizzante allo stesso tempo. Redensity II è un prodotto assolutamente sicuro, i cui effetti hanno lunga durata.

Il dottor Brunelli, utilizzando il prodotto dalla sua prima presentazione sul mercato, vanta una delle maggiori casistiche in Italia nell’impiego di questo prodotto specifico per correggere le occhiaie. L’esclusiva tecnica di inserimento da lui utilizzata, lo ha portato a condividere, durante numerosi congressi Teoxane, la sua consolidate esperienza nel trattamento del contorno occhi. Il dottor Brunelli tiene inoltre corsi di formazione, specifici sull’utilizzo del prodotto, ai giovani medici.

In cosa consiste il trattamento

La zona delle occhiaie è una zona anatomicamente complicata: l’inserimento del filler può avvenire in superficie o in profondità dipendentemente dal tipo di occhiaia da correggere. È bene in tal senso, fare in primis una piccola distinzione tra un’occhiaia giovane, solitamente a ridosso della radice del naso, e una occhiaia più estesa, che può arrivare fino allo zigomo.

Le corrette indicazioni per l’infiltrazione di Redensity II sono rappresentate da:

  • occhiaie
  • deformità del solco lacrimale

Il filler può essere inserito tramite ago, ma trattandosi di una zona molto delicata, questo strumento di infiltrazione non tutela al massimo da rischi o complicanze importanti.
Il Dottor Brunelli utilizza la tecnica con microcannula che permette l’inserimento del prodotto, evitando possibili rischi o antiestetiche cicatrici. Teosyal Redensity II è un prodotto morbido, che permette al medico il controllo completo del risultato e della sua resa estremamente naturale.
Affidarsi ad un professionista nella cura delle occhiaie permette l’assoluta sicurezza del risultato nel totale comfort.

Qual è l’iter pre-intervento?

Il giorno della visita il dottor Brunelli valuterà la fattibilità del trattamento, valutando la tonicità palpebrale e l’eventuale presenza di borse di grasso. L’applicazione non richiede preparazioni particolari nei giorni precedenti.

Per chi è indicato / quando eseguire il trattamento

Il trattamento per eliminare le occhiaie è indicato per tutte le persone e per qualsiasi età, seppure i segni nella zona contorno occhi appaiano più evidenti a partire dai trent’anni.

Dimostrazione live al congresso SIES 2017 di Bologna:
trattamento e correzione della regione periorbitaria con acido Ialuronico

Domande frequenti Teosyal Redensity II

Saranno visibili delle cicatrici?

La tecnica con microcannula utilizzata dal dottor Brunelli evita il rischio che, a seguito del trattamento, permangano evidenti ed antiestetiche cicatrici sul volto della paziente.

C’è un periodo, durante l’arco dell’anno, più indicato per eseguire il trattamento?

Il trattamento può essere eseguito in qualsiasi periodo dell’anno.

In cosa consiste il post-trattamento?

Il post trattamento prevede che per almeno 7 giorni si eviti l’attività sportiva e l’esposizione diretta e prolungata al sole. Per almeno 48 ore è bene evitare anche la sauna e il bagno turco.

Esistono controindicazioni?

Il trattamento a base di acido ialuronico per occhiaie non è doloroso. Non necessita di alcuna forma di anestesia e prevede il recupero immediato.
È un trattamento, nella gran parte delle casistiche, privo di complicanze. Gli unici effetti indesiderati possono essere un lieve gonfiore o piccole ecchimosi nella zona trattata, che spariscono e si riassorbono nel giro di alcuni giorni.

Dopo quanto tempo si può notare l’effetto? Quali sono e quanto durano i risultati?

Il trattamento, della durata di circa 30 minuti, permette risultati immediatamente visibili. I filler occhiaie sono riassorbibili, l’effetto non è permanente ma stabile per almeno 12 mesi.

Video Dott. Brunelli

Sedi di Lavoro

Studio Brescia
Via Guido Zadei, 64Brescia

Clinica Brescia
Day Hospital BW Borgo Wuhrer
Viale Bornata, 129
Brescia

Clinica Milano
Istituto Clinico Città Studi
Via N. Jommelli, 17
Milano

Clinica Bergamo
Casa di Cura Villa Santa Apollonia
Via G. Motta, 37/39
Bergamo